Ostia: il penoso abbandono della “rotonda sul mare”

“Se questo fosse il biglietto da visita della Capitale la figuraccia sarebbe assicurata. Il primo impatto con il mare di Roma è inverecondo. Alla fine di via Cristoforo Colombo lo spettacolo che si presenta ai visitatori è avvilente, ed è così da tempo immemore”. Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato che spiega: “La storica rotonda che si affaccia sul mare, al termine della più frequentata arteria di collegamento con la Capitale è in condizioni di pericolo e presenta rischi altissimi per tutti i cittadini che, incautamente, provano a introdursi dietro le transenne. Parapetto divelti, panchine vandalizzate, pavimento sconnesso. Chissà cosa ne pensa la candidata del M5s al X Municipio Giuliana Di Pillo, delegata della sindaca Raggi per il litorale a 40 mila euro e chissà cosa ne pensano i militanti che si sono sempre battuti per il libero accesso alla spiaggia. In realtà, piuttosto che rilanciare il territorio e il turismo sul ‘mare di Roma’, la prima cittadina ha relegato il X Municipio a triste e abbandonata periferia, immersa nel degrado, nella insicurezza e potenziale pericolo per cittadini e turisti”, chiosa Maritato.   Michel-Maritato-1

Comments are closed.

See also:


Hit Counter provided by iphone 5