Carta del Candidato trasparente

copertina-Carta-del-candidato-trasparenteIo sottoscritto Michel Emi Maritato
Candidato per la lista AssoTutela
Al Comune di Roma
Sito Web www.michelemimaritato.it
Pagina Facebook https://www.facebook.com/michelemi.maritato/?fref=ts
Sottoscrivo al Carta del Candidato trasparente impegnandomi alla pubblicazione on line su
SITO/BLOG: http://www.michelemimaritato.it/
PAGINA FACEBOOK https://www.facebook.com/michelemi.maritato/?fref=ts Continue reading →

MICHEL EMI MARITATO SINDACO: PROGRAMMA POLITICO PER LA CITTA’ METROPOLITANA – ROMA CAPITALE-

12661748_1762836093950468_5362559156906881442_n
Fermo restando gli sforzi profusi a livello nazionale ed europeo per attenuare le conseguenze della crisi, continuano ad essere evidenti le ingiustizie ed i privilegi che danneggiano il Paese e fanno soffrire le persone, soprattutto i più deboli, i senza voce, senza parlare dei suicidi dei quali nessuno più parla. Continue reading →

MPS, DURA CONDANNA PAROLE BORGHI. NON SI GIOCA SU PELLE DI LAVORATORI E RISPARMIATORI

maritatonew“Apprendiamo con preoccupazione dei rumors, relativi al cambio di mission del Monte dei Paschi di Siena, a cui starebbe lavorando la nuova maggioranza politica Lega-Movimento 5 Stelle. Voci e dinamiche che stanno inficiando la tenuta delle azioni della banca in borsa, il cui titolo nelle scorse ore è sprofondato addirittura dell’8percento. Una realtà delicata e complessa, che potrebbe incidere negativamente sul futuro di Mps, sui lavoratori e sui risparmiatori. Invito tutte le istituzioni competenti, dunque, ad abbassare i toni, soprattutto le due forze politiche che stanno lavorando sul contratto di governo. In questo senso, ad esempio, esprimo la mia dura condanna per le dichiarazioni del responsabile economico della Lega, Carlo Borghi, che si era espresso sul cambio della governance di Mps. Bene ha fatto, pertanto, il ministro dell’Economia Padoan a replicare, chiedendo senso di responsabilità ed evitando polemiche, che potrebbero creare solo un inutile clima di sfiducia”. Così, in una nota, l’economista e presidente dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato

VIII MUNICIPIO, MARITATO(FI): “IN BOCCA AL LUPO ALL’AMICO MARCHETTI”

MARCHETTI“Voglio rivolgere il mio personale “In bocca al lupo” all’amico Roberto Marchetti, candidato consigliere municipale in VIII nella lista di Forza Italia, in occasione della tornata elettorale del 10 giugno prossimo. Conosco Marchetti da tanti anni e si è sempre rivelata una persona affidabile, competente e vicina alle istanze del territorio. A lui, dunque, va il mio sostegno”. Così, in una nota, l’esponente di Forza Italia, Michel Emi Maritato.

FISCO, “NUOVO GOVERNO PER EVITARE AUMENTO IVA”

iva2“Chiediamo alle istituzioni nazionali di fare presto con la composizione del nuovo governo perché le sfide che attendono il nostro paese, soprattutto dal punto di vista fiscale ed economico, sono davvero numerose e fondamentali: tra queste, il nuovo esecutivo dovrà scongiurare l’aumento dell’Iva. Stando alle ultime previsioni, infatti, se il prossimo governo non riuscisse a evitare l’aumento dell’Iva, questo significherebbe nel 2019 una spesa media di tasse maggiore di 242 euro per ogni famiglia, con l’Iva che potrebbe salire dal 22 al 24,2% e quella ridotta dal 10 all’11.5%. Una ipotesi fiscale, che si rivelerebbe assolutamente deleteria per imprese e cittadini, già costretti a pagare imposte da capogiro, tra le più elevate dell’Euro zona”. Così, in una nota, il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

Auguri di una felice vita a Barbara e Arianna!

2Una location da favola, gli amici di sempre e tra loro molti personaggi dello spettacolo. Immersi in una aria frizzante, dalle forti emozioni, per uno di quegli eventi (magnificamente curato con gli addobbi floreali di Daniele Gori) che valgono l’inizio di una vita insieme. Martedì 8 maggio, la fotografa Barbara Gallozzi si è unita civilmente con la compagna Arianna Poggioli Ambrogi.  Il coronamento di un amore intenso, fortificatosi negli anni, una cerimonia suggestiva in spiaggia, al Red Beach di Maccarese, con apericena finale curata dallo chef Damiano Costanza e poi l’elegante ricevimento al Billions di Roma, con cena e spettacolo.  Barbara e Arianna, un amore sbocciato otto anni fa grazie ai colori giallorossi che hanno permesso loro di rincontrarsi, raccontarsi e innamorarsi.

Il resto è storia recente con la fotografa romana, tra le più note nel mondo della musica e dello spettacolo e, certamente, tra le più apprezzate della Capitale, sempre in giro per set fotografici, con l’inseparabile Arianna, con la quale gestisce lo studio “Imag&vents” a Roma 200 mq dove realizzano book, servizi di moda, videoclip e molti altri lavori. Insomma, compagne nella vita e nel lavoro.  Non ci si meraviglia, dunque, se al matrimonio da sogno di Arianna e Barbara, ci siano stati presenti molti VIP. A cerimoniare l’unione Michel Emi Maritato, presidente di Assotutela ed ex candidato a sindaco di Roma. Testimone d’eccezione Leopoldo Mastelloni, attore, regista e cantante per il quale parla la lunga carriera di successi. Non sono voluti mancare poi, la contessa Maria Rosaria Caracciolo di Torchiarolo – recentemente premiata con il Leone D’Oro alla Carriera -, Ivano Trau, rumorista “figlio d’arte” e patron del famoso talent “Fuoriclasse”, l’autore Paolo Audino (tra i suoi successi “Brivido felino”), i pluricampioni del mondo di tap D’Angelo Bros, Frankie Lovecchio apprezzatissimo “singer” già corista di Claudio Baglioni, e Alberto Mandolesi, noto giornalista televisivo.

E ancora gli amici di Radio Italia Anni ’60, tra cui Nick Caprera; Antonio Desiderio noto manager del mondo della danza e dell’opera lirica, Monsieur David performer di Colorado Cafè, e lo showman Antonio Delle Donne, che ha diretto in maniera impeccabile la serata del Billions, serata che si è conclusa con un gigantesco profiteroles della pasticceria Cristiani di Frascati e con in consolle “The king of the pop” dj Brezet, amico fraterno delle spose e con lui DJ Sandro Tommasi. Bella anche l’iniziativa di donare la somma destinata alle bomboniere alla Onlus dei Clown Dottori Comici Camici che opera negli ospedali pediatrici, invece della classica bomboniera agli ospiti è stata regalata una pergamena arrotolata contenente i confetti e a chiusura un nastrino con un nasetto da clown. Insomma, per Barbara e Arianna è stato il giorno perfetto… proprio come lo avevano sognato.

Photo by: Enrico Ripari e Roberto Moretti per Imag&vents

RIFIUTI, MARITATO: “ROMA SEMPRE PIU’ SPORCA. ESPOSTO IN PROCURA”

comune-roma-blocco-traffico-fascia-verde“Capitale d’Italia ancora una volta a rischio emergenza rifiuti? Da numerosi cittadini, negli ultimi giorni, ci sono giunte segnalazioni in merito alla sporcizia e al decoro precario in città, in centro storico così come in periferia. Una situazione potenzialmente pericolosa dal punto di vista igienico-sanitario che Ama e Comune di Roma devono affrontare immediatamente e risolvere con efficienza ed efficacia. Siamo di fronte a una realtà allarmante, su cui la nostra associazione non può far finta di niente: per questa ragione, con il nostro staff legale stiamo vagliando l’opportunità di presentare un esposto in Procura della Repubblica per comprendere nel dettaglio i responsabili delle inefficienze nel settore rifiuti a Roma”. Così, in una nota, il presidente della associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

ANATOCISMO, MARITATO: “SI ESTENDONO I DIVIETI DI APPLICAZIONE”

anatocismo“La Corte di Cassazione recentemente è intervenuta in materia di anatocismo con un importante pronunciamento, stabilendo che il divieto comprende anche la capitalizzazione annuale degli interessi. Nel giudizio d’appello, il giudice convertiva la capitalizzazione trimestrale effettuata dalla banca, stabilendo invece l’applicazione di quella annuale. A fronte di tale decisione, il correntista ha proposto ricorso per la corte di Cassazione, sottolienando che il divieto di anatocismo fosse assoluto e non limitato solo alla quantificazione trimestrale degli interessi. Si tratta di un orientamento non nuovo nell’ordinamento giuridico. Si guardi, ad esempio, la sentenza delle Sezioni Unite del 2004, dove la clausola con cui la banca prevedeva la capitalizzazione trimestrale è stata dichiarata nulla, in quanto integrante uso bancario che, in quanto tale, non è in grado di derogare al dato normativo, in particolare all’articolo 1283 c.c. Questo articolo è una vera e propria norma imperativa che non può essere derogata: dunque, il divieto di anatocismo deve intendersi comprensivo anche di una capitalizzazione annuale, in quanto gli interessi a debito del correntista non possono essere la base di alcuna capitalizzazione, pena la violazione del divieto previsto dalla legge. Si tratta di un pronunciamento molto rilevante, a tutela del consumatore”. Così, in una nota, il presidente di Assotutela, tributarista e già presidente Ante (Associazione nazionale tecnici economietrici), Michel Emi Maritato.

USURA, ASSOTUTELA: “SPESE ASSICURAZIONE MUTUO NO NEL CALCOLO DEL TASSO SOGLIA”

cropped-Michel-Emi-Maritato-Presidente-AssoTutela.jpg“Usura, le spese di assicurazione del mutuo non rientrano nel calcolo del tasso soglia. L’importante pronunciamento arriva dal tribunale di Taranto ed è dello scorso marzo. Numerose le novità che i cittadini devono sapere. Innanzitutto le spese derivanti dal contratto di assicurazione non rilevano al fine del calcolo dell’eventuale usurarietà del contratto di mutuo in quanto si traducono in una protezione del patrimonio del debitore che, in caso di verificazione dell’evento previsto nel contratto di assicurazione, non sarà assoggettato ad esecuzione forzata come disposto dall’articolo 2740 c.c.. Inoltre, l’interesse moratorio non può essere computato ai fini del calcolo del tasso usurario ex lege 108/1996, onde deve essere esclusa ogni ipotesi di nullità contrattuale ex articolo 1418 cc, potendo solo l’interesse moratorio essere oggetto di riduzione ai sensi dell’articolo 1384 cc quale penale pattuita per il solo ritardo nell’adempimento della obbligazione pecuniaria. Infine, l’articolo 644 del codice penale, ancorando la previsione incriminatrice al momento di costituzione del vincolo contrattuale (usura originaria), non può essere applicato alla cosiddetta usura sopravvenuta”. Così, in una nota, il presidente di Assotutela, tributarista e già presidente Ante (Associazione nazionale tecnici ed econometrici), Michel Emi Maritato.

SANITA’, ASSOTUTELA: “LODEVOLE INIZIATIVA DI PREVENZIONE A VILLA TIBERIA HOSPITAL”

villatiberiahospital“Quando la prevenzione e la cura del paziente sono la stella polare della nostra sanità. Succede al “Villa Tiberia Hospital”, autorevole presidio situato in via Emilio Praga, in zona Montesacro a Roma, dove la direzione amministrativa – guidata da Valeria Giannotta – ha ideato e organizzato una doppia iniziativa sanitaria, aperta alla comunità: lo screening cardiologico per adulti e bambini il 13 aprile, e lo screening urologico 19 aprile, svolte da equipe qualificate che si avvolgono di tecnologia di ultima generazione. Siamo di fronte a una iniziativa davvero lodevole e significativa, a cui la nostra Associazione, sempre in prima linea nella difesa del diritto alla Salute, ha aderito con estremo piacere. Una iniziativa, quella del Villa Tiberia Hospital, che rappresenta un esempio di sanità d’eccellenza, innovativa, che punta sulla prevenzione e sulla tutela del cittadino.  Un modello da seguire”. Così, in una nota, il presidente della associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

 

RISCHIO IDROGEOLOGICO, “ROMA TERRITORIO FRAGILE”

Roma-e1459258008556“I numeri, snocciolati in queste ore dall’Ispra, testimoniamo la fragilità, la delicatezza del nostro territorio dal punto di vista idrogeologico. In particolare, va analizzata con molta attenzione la situazione della Capitale d’Italia, dove nell’ultimo anno è raddoppiata la quantità delle voragini stradali: dai 21 eventi registrati al 31 marzo dello scorso anno, siamo passati a 43 sprofondamenti nello stesso periodo di quest’anno. Inoltre, negli ultimi 8 anni, spiega il report dell’Ispra, il numero medio degli eventi nella Capitale è cresciuto in maniera esponenziale. Insomma, è chiaro che più passa il tempo e più viene messa a rischio la sicurezza del territorio e, quindi, dei cittadini che quotidianamente lo vivono. Per invertire il trend, a nostro giudizio, sono necessari prevenzione e interventi di mitigazione del rischio; le istituzioni devono uscire dal concetto di emergenza e istruire una seria programmazione, legata alla difesa del suolo”. Così, in una nota, il presidente della associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

Il mio “no” all’assurda proposta di legge sulla massoneria

massoneria“Sono fermamente contrario alla proposta di legge, annunciata in questi giorni dal senatore grillino Elio Lannutti, sul divieto di svolgere incarichi pubblici a chi è iscritto alla massoneria. Si tratta di un proposta antidemocratica, dittatoriale, evidentemente messa in giro sic et simpliciter per avere un po’ di pubblicità e un po’ di attenzione mediatica. Una proposta, quella di Elio Lannutti, peraltro discriminatoria, visto e considerato che punta a creare – di fatto – cittadini di Serie A e cittadini di Serie B. Infatti, sono dell’opinione che nella propria sfera privata ognuno sia libero di comportarsi come meglio crede, ovviamente nel rispetto delle leggi. E non mi pare proprio che la legge consideri la massoneria un reato. Dunque, consiglio al senatore pentastellato di pensare prima di dare fiato alle trombe, considerata soprattutto l’origine alquanto massonica del Movimento a cui appartiene e che lo ha eletto in Parlamento”. Lo afferma, in una nota, Michel Emi Maritato, uno dei massimi tributaristi, appartenente alle logiche massoniche.

TERREMOTO, “NON SOTTOVALUTARE MONITO GEOLOGI”

ORDINE-GEOLOGI-LAZIO-640x428“Invito tutte le istituzioni competenti a non sottovalutare il monito, lanciato quest’oggi dall’Ordine dei Geologi del Lazio sulle criticità e le emergenze legate alla ricostruzione post terremoto, che un anno e mezzo fa in Centro Italia e nel reatino, ha causato morti, feriti e danni, segnando nel profondo la quotidianità di migliaia di persone e l’economia di un territorio che oggi ha grande voglia di rialzarsi e ripartire. Ma che può riuscirci solo e soltanto se gli organismi preposti accelereranno nel percorso intrapreso: dalla completamento della consegna delle soluzioni abitative in emergenza alla rimozione delle macerie, dallo snellimento della macchina burocratica allo stanziamento di risorse per territori e popolazioni. Serve dialogo, condivisione di intenti e competenza amministrativa per restituire “normalità” alla comunità, colpita dal sisma”.  Così, in una nota, il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

COMUNE. TARI, UNA STORIA CHE FINISCE IN PROCURA”

maritatonew“Rimaniamo basiti e interdetti di fronte agli annunci trionfalistici della amministrazione Raggi, che negli scorsi giorni ha sbandierato la diminuzione della tariffa rifiuti per l’anno 2018 a Roma: decrementi, quelli della Tari, pari ad appena lo 0,93% per le utenze non domestiche, imprese ed esercizi commerciali e allo 0,73% per le utenze domestiche. Chiediamo, dunque, alla sindaca Raggi: cosa c’è da festeggiare, se la raccolta rifiuti continua a vivere di inefficienze e disservizi, in centro cittadino così come in periferia? Tante le segnalazioni arrivate alla nostra associazione, come tante sono le denunce di degrado e incuria in giro per la Capitale d’Italia. Alla luce di tutto questo, riteniamo che la Tari, non solo debba essere abbassata, ma “congelata” fin quando il Campidoglio e Ama non metteranno in atto una raccolta realmente efficiente ed efficace. Perché fino ad allora i cittadini pagano e continueranno a pagare illegittimamente un servizio assolutamente scadente, che non rispetta il contratto di servizio, su cui il Campidoglio invece dovrebbe vigilare. Per questa ragione, depositeremo un esposto alla Procura della Repubblica su questa annosa vicenda”. Così, in una nota, il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

TERMINI, “CONTESTO GRAVE. LAVORARE SU SICUREZZA”

Michel-Maritato-1“Apprendiamo da fonti stampa di un nuovo episodio di illegalità nell’area della stazione Termini: nelle scorse ore, un uomo, appena sceso dall’autobus a piazza dei Cinquecento, è stato rapinato da un gruppetto di ragazzi. Si tratta dell’ennesima cronaca di microcriminalità nelle zone del grande polo ferroviario romano, vero e proprio biglietto da visita della Capitale d’Italia. Ringraziando ancora una volta le forze dell’ordine per il costante e continuo operato di monitoraggio e vigilanza, sollecitiamo le istituzioni competenti a mettere i campo interventi seri e urgenti per la tutela dei cittadini e turisti, che quotidianamente transitano alla stazione Termini”. Così, in una nota, l’esponente di Forza Italia, Michel Emi Maritato.

 


Hit Counter provided by iphone 5